Regolamenti al Festival di Sanremo… come le leggi in Italia… scritte ma applicate a discrezione?

Ho un certo imbarazzo nel parlare del Festival e di regolamenti… perchè in questi giorni in cui la crisi mondiale ci pone più importanti riflessioni sullo spread e i declassamenti di Standard & Poor’s o la cronaca che ci offre tragedie come quelle del Giglio… è  molto difficile.

Ma io mi occupo di musica, e quello che accade a Sanremo nella sua infinita futilità, per me che dovrei vivere di musica risulta comunque importante.

Già negli scorsi anni le grandi polemiche sul televoto a pagamanto per la scelta dei giovani per il festival… centinaia di migliaia di euro incassati dalla Rai alle spalle dei creduloni che credevano che votare determinasse l’ingresso del proprio beniamino…

Quest’anno per Sanremo Social e sulla non proprio trasparente metodologia nella scelta dei 6 artisti ammessi alla gara all’Ariston (la clausola “facciamo come ci pare a noi” non l’ho letta nel regolamento), e sulla discutibile scelta di convocare oltre i 60 artisti selezionati (?) per l’audizione e 20 artisti di riserva (scelleratamente ed inutilmente previsti dal regolamento)  che provenienti da tutta Italia (isole comprese) a loro spese, non solo non hanno cantato, ma sono stati abbandonati per ore ed ore al centro Nomentano, senza nessuna informazione, per poi essere liquidati con un ” potete andare, non servite più”, o le centinaia di artisti che hanno speso soldi per master e video… o le polemiche sul limite di età…

Poi c’è l’invettiva di Iachetti su Facebbook, anche se non condivisibile per l’offesa diretta a Morandi, ma che  nella sua essenza ha espresso tutto quello che pensiamo su certe operazioni…

Poi nel silenzio totale di tutti il brano di Erica Mou “La vasca da bagno del tempo”, in gara per la categoria giovani che è stato inserito per la vendita su ITunes dal 21 Dicembre, periodo di piena selezione,violando le regole del concorso! E qui nessun commento ufficiale… sfumata tipo RCA  (ma forse alla Caselli come a Maria De Filippi tutto è concesso)

Ora si aggiungono altri disastri come le due canzoni gia edite e sulle quali si gioca con le parole “canzoni nuove”  o “canzoni inedite”.

Parlo della canzone “a Posto del Mondo” di Chiara Civelli, precedentemente presentata a Sanremo Giovani con tanto di video da Daniele Magro  nel 2010 (e scartata)  salvo essere stata pubblicata con un video su YouTube (ora oscurato) ed essere stata suonata da alcune radio e interpretata dal vivo dallo stesso Magro (su Facebook si trova un video live ad un evento “Senza Filtro” condotto dal giornalista del Tempo di Roma Stefano Mannucci,  e andato in streaming internet il 07/10 /2010) e (dicono) cantata dal vivo diverse volte dalla stessa Civello e dalla co-autrice Diana Tejera.

E ancora il brano “Respirare” presentato da D’alessio- Bertè, già  pubblicato su internet in precedenza.

Questi fatti e questi giochi di parole contravvengono ad una dei caposaldi del Festival, e cioè che le canzoni devono essere inedite e sconosciute al pubblico e ai giornalisti, almeno sino a pochi giorni dall’inizio del festival, in cui è uso non autorizzato,ma tollerato di farli ascoltare in privato ai giornalisti accreditati.

Il settimanale Sorrisi  e Canzoni Tv pubblica ogni anno in esclusiva i testi delle canzoni una settimana prima del Festival, ma il testo della canzone  di Chiara Civello/Daniele Magro si trova su internet già dal 2010, allo stesso modo io stesso sono stato in grado di scaricare un file audio con il brano.

In passato contravvenire a questa regola era punito con l’eliminazione e talvolta il pubblico ludibrio per chi faceva il furbo :

– Nel 1984 Rosa Balistreri con “Terra che non senti” fu squalificata in quanto la conzone non era inedita.

– Nel 1984  con “Favola triste”, Silvia Conti, venne squalificata perché risultata non inedita. Venne sostituita con il brano Pomeriggio a Marrakech, cantata dal gruppo de I Trilli.

– 1992 laa canzone “Me gusta il movimento” di Jo Squillo venne squalificata prima della manifestazione perché non era inedita, e sostituita con “La mia preghiera” di Pupo”

– Nel 2005, Paola & Chiara ritornano al Sanremo, con la ballata “A modo mio”, ma vengono eliminate  al primo turno ( vera sorpresa in quanto molto amate dal pubblico, e io aggiungo anche brave) . Già prima del Festival, erano sorte delle polemiche, in seguito alla scoperta dell’esistenza su Internet di un file di 30″, contenente un brano che conteneva il ritornello del brano selezionato per la kermesse, in violazione del regolamento ufficiale.

– 2008 Loredana Bertè con “Musica e parole”, dopo la prima esibizione si scoprì che la musica non era inedita ed il brano fu squalificato, anche se fu concessa l’esecuzione fuori gara durante la terza e quarta serata della manifestazione.

Questo resoconto di alcuni episodi forse incompleto dimostra due cose:

  1. In passato non si scherzava sulle canzoni inedite;
  2. Che l’attuale gestione del Festival è quantomeno discutibile e molto superficiale soprattutto nella gestione artistica e sull’applicazione del regolamento… che potrebbero scrivere come vogliono…ma una volta pubblicato va applicato;

Forse passato questo Festival la Rai dovrà fare qualche seria riflessione… perchè l’industria discografica già abbastanza massacrata dalla crisi,  merita trattamenti certamente più rispettosi…

E se si sta insinuando negli addetti ai lavori addirittura il dubbio di preferire gestioni passate come quelle di Pippo Baudo…  con tanti limiti ma certamente più trasparente, forse il problema esiste e va affrontato.

La Rai è un’azienda pubblica, e la trasparenza deve essere un principio basilare nella gestione di trasmissioni così importanti come il Festival, che costa diversi milioni di euro dei nostri soldi… quindi lo dobbiamo pretendere, come dobbiamo pretendere che costi e compensi siano pubblici.



Categorie:Spettacolo

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: