Classifiche di vendita e airplay radio, due mondi diversi.

Cattura FimiSono anni che continuo a ripetere a tutti quelli che  lamentandosi danno la colpa alla radio di tutto ciò che accade nel mondo musicale italiano. La verità sembra essere che ormai la radio non è più rilevante come media per la vendita discografica, ma forse  lo è ancora per dare un poco di popolarità a qualche artista, sperando non sia effimera e vada a rimpolpare la schiera di quelli che vengono chiamati “one shot” un colpo solo, anche se sempre più spesso è così.

Se mettiamo in relazione l’airplay  radiofonico alle vendite discografiche, e ai vari target di pubblico, emerge una situazione sorprendente.Un brano molto promosso radiofonicamente spesso non è anche quello più venduto. Qui potete vedere le due classifiche di airplay radiofonico di questa settimana (Airone e Radio Airplay) e quella di vendita FIMI.

Se analizzate attentamente le classifiche scoprirete che sono molto diverse da quelle di airplay radiofonico, o comunque non corrispondono. Ci sono molti artisti che vendono dischi pur non essendo suonati dalle radio. In quella di venfita FIMI ci sono Benji & Fede al 1 posto c’è Fedez al secondo c’è Gigi D’Alessio al 3, il Volo al 4, Ludovico Einaudi al 5, Demy Lovato al 7 e Tiziano Ferro al 8. Nei i primi 10 tra i più venduti solo i Negramaro all’ 8 posto compaiono in ambedue le classifiche.

Negli ultimi anni è maturata una generazione (numericamente molto importante) di giovani che per ragioni anagrafiche è cresciuta con l’Ipod, Iphone, Mp3, il computer, YouTube e Mtv… Spotify  a altri siti di streaming e non certamente con la radio. Questa nuova generazione la radio non sa nemmeno come si accende, o nel migliore dei casi non possiede nemmeno un apparecchio  se non quello dei genitori o nelle auto sempre dei genitori o fratelli e sorelle maggiori. Al massimo chi ancora la ascolta lo fa in streaming dalle app degli smartphone o tablet che le radio intelligenti anno reso sempre più interattive e cross-mediali. Questo ha frazionato notevolmente il consumo di musica che oggi si dirige in moltissimi rivoli tra vendita on line e di CD, streaming a pagamento e gratuito si computer.

Tra qualche anno (domani) si aggiungeranno sicuramente nuove generazioni ancora più lontane dal mondo della radio così come è concepita oggi. Questa non novità è ancora poco conosciuta ed analizzata da chi dovrebbe studiare i media , le loro dinamiche e la loro influenza sui consumi, ma in realtà l’invecchiamento della popolazione e la conseguente riduzione del target giovane di tutte le radio nel nostro paese è già iniziato da tempo, allontanando sempre di più il pubblico degli ascoltatori radiofonici da coloro che realmente consumano musica.

La radio generalista è come la Tv e ha sempre  di più un pubblico anziano  che spesso non corrisponde a coloro sono abituali compratori compratori  di musica sia in formato digitale che fisico.Cattura Airone

Posso aggiungere che oggi  chi amministra le radio italiane spesso preferisce ignorare il problema, in quanto incapace di trovare soluzioni, in questo la vicenda sembra assomigliare a quella della tv che sta diventando sempre più inguardabile così come la radio ci sembra sempre più inascoltabile con i suoi “grandi successi” nel tentativo di tenere incollato un pubblico che i suoi successi li ascolta in streaming o li guarda scegliendo cosa e quando guardare su Youtube

Purtroppo questi dati non emergono ancora in modo chiaro all’opinione pubblica, le motivazioni sono da ricercare nel forte potere delle grandi emittenti nazionali che per interessi prettamente pubblicitari non consento la loro divulgazione, contrastandola opponendo indagini di ascolto radiofonico che assomigliano per credibilità e affidabilità sempre di più all’ Auditel con i suoi scandali che sembrano le scoperte dell’acqua calda.

La domanda  che sorge spontanea, per quanto ancora riusciranno a nascondere questa realtà?

E per quanto ancora daremo alle radio colpe per i mancati successi di sedicenti emergenti e di artisti che anagraficamente spesso sono al loro giusto tramonto?

Cattura Radio Airplay



Categorie:Cultura, Musica, Spettacolo

Tag:, , , , , , , , , , ,

3 replies

  1. A proposito di musica, ultimamente ascolto spesso quest’altra canzone:

    Che ne pensa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: