John Lemnos: il mio secondo romanzo

john-lemnos_copertina_02Scrivere è una gioia che mi sono concesso in età adulta.

Faccio un poco di auto promozione perché un libro è una creatura che ti cresci nel tempo, e questo in particolare è nato diversi anni fa leggendo un soggetto cinematografico del mio amico e co-autore Fulvio Ottaviano, regista sceneggiatore e premio David di Donatello per “Cresceranno i carciofi a Mimongo” sua prima regia. Protagonisti del film dei giovani (allora) e brillanti attori come Daniele Liotti, Valerio Mastrandrea e Francesca Schiavo.

Ci eravamo persi con Fulvio, e quando l’ho ricontattato lui si era trasferito in USA. A bruciapelo gli ho chiesto se gli sarebbe piaciuto trasformare quel soggetto in un lettere-dal-carcereromanzo…mi ha risposto perchè no.  Ci siamo messi a lavorare a distanza inviandoci capitoli, dialoghi e bozze riviste e corrette per decine e decine di volte, sino ad arrivare al risultato finale che soddisfaceva entrambi.

Nel frattempo avevo chiesto a Viola Leon (al secolo Eleonora Lecci) figlia del mio amico Marco lecci di fare delle illustrazioni, e lei con l’entusiasmo che solo una giovane può avere si è messa al lavoro, e in breve tempo mi ha inviato tutte le illustrazioni presenti nel libro, più la copertina.

John Lemnos è un romanzo ambientato sull’omonima isola greca negli anni sessanta. Il giovane Ioannis parte per gli Stati Uniti con uno zio e torna dopo pochi mesi completamente trasformato dall’onda della generazione beat. Verrà accolto con grande diffidenza dai suoi compaesani ed emarginato. Il golpe militare dei colonnelli complica tutto. Una storia d’amore, un intrigo di amicizie e di amori traditi, militari, musica e uno strano e rocambolesco rapporto con il mito John Lennon rendono il racconto fantastico e originale.

Amo questo libro perché ho sempre amato la storia raccontata… e perché lo giudico un libro adatto a grandi e ragazzi.

Se volete leggerlo potrete comprarlo su IBook oppure per ora sul sito dell’Editore Davide Ghaleb

Buona lettura



Categorie:Spettacolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: